domenica 4 febbraio 2007

Catania



Questo blog segna un periodo di chiusura in segno di LUTTO in memoria di un figlio, marito e padre di nome Filippo.
Rimarrà chiuso come segno di indignazione di tutti gli UOMINI ONESTI.
Rimarrà chiuso in segno di vicinanza con chi ha perso una PERSONA CARA.



Io non mi vergogno di essere italiana!Mi vergogno di te Sicilia. Tu non sei parte dell'Italia. Domani ci saranno i funerali di un bravo uomo, e dall'altra parte festeggerete! Siete i rifiuti della società.Un uomo ha perso la vita.Sicilia, hai un cancro nel tuo cuore... La vergogna è che le gente si è adeguata, continua come se niente fosse... festeggia i suoi santi, insieme agli assassini e ai teppisti. Fare la processione ... per voi è la stessa cosa. In questa terra di confine...sono
successe tragedie, ma la gente si è sempre sdegnata e ha condannato.Voi li difendere e vi schierate apertamente contro le forze dell'ordine.
Catania vergognati! è uno schifo!

3 commenti:

leoaruta ha detto...

Sono con Te!
E pretendo un mondo senza violenza
E pretendo un calcio restituito alla passione
E pretendo di vedere i criminali in galera
E pretendo che i padri tornino dai figli
E pretendo che i mariti tornino dalle mogli
E pretendo rispetto per chi affronta la morte ogni giorno per proteggere noi
E ptretendo.....
Ma forse m'illudo e basta!
Lear
da http://ferrosbattuto.splinder.com

DALTON ha detto...

purtroppo l'ispettore Raciti lo conoscevo di persona ...

Nany ha detto...

Calcio: Passione e Morte
dal blog Ferrosbattuto
http://ferrosbattuto.splinder.com